placeholder placeholder


leggi la storia

leggi la storia



La Nuestra Señora de la Santa Muerte è una divinità messicana il cui culto coinvolge oggi tra i 10 e i 12 milioni di adepti in Messico e nelle altre aree ispanofone dell'America Latina. Una leggenda popolare, tramandata oralmente, narra dell'apparizione della "Madonna Morte" nella zona di Veracruz negli anni 1960. Un culto "popolare" quindi, non "organizzato", senza "ministri" né "chiesa". Nonostante la Chiesa cattolica abbia sempre condannato il culto della Santa Muerte, i riti clandestini sono sopravvissuti, favoriti dal supporto di alcuni sacerdoti e vescovi oggi allontanati – o scomunicati – dalla Chiesa di Roma. Le origini della Nuestra Señora de la Santa Muerte affondano con tutta probabilità nel culto più antico azteco a Mictecacihuatl, dea della morte, dell'oltretomba e della rinascita.  Il culto della "Santa Morte" accetta apertamente l'aborto, l'uso del preservativo, ammette travestiti e transessuali nella sua chiesa e molti LGBT messicani la pregano affinché li protegga dall'omofobia e dall'intolleranza. La Santa Muerte è conosciuta come la santa patrona di criminali e delinquenti, ma è la santa patrona dei reietti e di tutti quelli che si sentono ai margini della società e rappresenta la protezione, la giustizia e un passaggio sereno all'aldilà.  La sua immagine non deve essere confusa con quella della Calavera Catrina, lo scheletro in abiti femminili con cui l’incisore José Guadalupe Posada (1852-1913) che caricaturizzava la borghesia francesizzante dei suoi tempi.  La sua rappresentazione iconografica ha sembianze e “vestuario” femminili e, in tempi più recenti, rievoca quella della Madonna di Guadalupe con la quale convive in alcuni altari. Essendo quello della Santa Muerte un culto spontaneo, c’è chi mischia vari santi sull’altare senza incompatibilità e c’è chi invece vuole l’altare esclusivo alla Santa Muerte.  Chiaramente per gli adoratori della Santa Muerte, la Vergine di Guadalupe è meno importante perché il suo miracolo o il favore che concede è insignificante rispetto alla protezione (il paro, una protezione che va ben oltre il miracolo) della Santa Muerte. 





TUTTI I PRODOTTI PER “SANTA MUERTE”


Santa Muerte